COCCINELLE KIDS: IL GLAMOUR E’….ALL’ASTA!!!

Ne abbiamo parlato un po’ di tempo fa, il 20 maggio scorso,... Mi riferisco al progetto Coccinelle Kids.

Lanciato lo scorso novembre durante un divertente art-workshop per bambini, nelle boutique Coccinelle di Milano, ha lo scopo di raccogliere fondi per sostenere la Fondazione Magica Cleme Onlus: dedicata a una bambina speciale, Clementina – Cleme per gli amici – che avrebbe festeggiato quest’anno il diciottesimo compleanno, la Fondazione si impegna a regalare momenti di svago e spensieratezza ai piccoli malati del reparto di Ematologia Pediatrica del San Gerardo di Monza.

Ma cosa centra con le riviste di moda? ..centra perchè anche i direttori, le fashion stylist e i giornalisti hanno messo in gioco la loro creatività per “costumizzare” una borsa Coccinelle Kids con le tecniche più diverse: collage e ricami, applicazioni di perline, trompe-l’oeil e sorprendenti patchwork.

Ora, questi pezzi unici, queste bag capolavoro, con la collaborazione di Sotheby’s ( una delle più antiche casa d’asta londinese), verranno vendute all’asta nel corso di una serata esclusiva, organizzata dal Team Teenager della Fondazione (è il gruppo di adolescenti che aiuta a organizzare eventi per i coetanei e bambini malati) e rallegrato dalla partecipazione dei Clown della Fondazione Veronica Sacchi.

Speciale, “artistica”, anche la location dell’evento, che si svolgerà alle 22.30 del 4 giugno prossimo, negli spazi della NABA di Milano, la Nuova Accademia di Belle Arti. Il ricavato dell’asta servirà a sovvenzionare una nuova avventura della Fondazione Magica Cleme, “La Matita Magica”: un laboratorio di Arte Terapia in corsia, allestito nel reparto di Ematologia Pediatrica dell’Ospedale San Gerardo.

Magica Cleme e Coccinelle ne sono convinti: una manciata di matite colorate, la forza della fantasia, la magia di un sorriso possono servire a migliorarti la vita…

Ed ecco il risultato:

Uno spettacolo…

To Be Continued…

BENETTON BAG BY FABRICA

Le potete usare in giro per la città..in vacanza con le amiche o il fidanzato…e anche in spiaggia, abbinandole a costume e pareo…Sono davvero carine e colorate come tutto dev’essere d’estate!!!! A cosa mi riferisco”!!!!? Ma al mix di colori e fantasie..a cui si saranno ispirati Catarina Carreiras, Tak Cheung e Valentina Carretta quando hanno ideato le Benetton Bag By Fabrica??!!!

Esatto…la United Colors of Benetton e Fabrica, centro di ricerca sulla comunicazione della Benetton, hanno creato insieme una collezione speciale di shopping bag, disponibile a partire dalla prossima Primavera/Estate 2010 in selezionati store UCB in Italia e nel mondo.

La serie Benetton Bag by Fabrica nasce dal Dipartimento Design di Fabrica e, in particolare, dalla fantasia e creatività di Catarina Carreiras, portoghese, che ha immaginato una borsa popolata da bizzarri animaletti ,la Bugs Bag;

Tak Cheung, americano, che fa crescere dai manici grandi carote arancioni e gialle, la Carrot Bag;

e dall’italiana Valentina Carretta che invece ha scelto di rendere un divertente omaggio alla tradizione culinaria italiana, la Spaghetti Bag.

Il materiale usato per realizzare queste allegre borse è il canvas di cotone, disponibili in più varianti colore. Intanto ecco chi sono i nostri “designer”…..

Catarina Carreiras
Nata a Lisbona nel 1985, Catarina si è laureata nel 2008 in Communication Design alla Facoltà di Belle Arti di Lisbona. A Fabrica Catarina si occupa di numerosi progetti realizzati in collaborazione con importanti aziende come Zanotta e Secondome. Recentemente ha ottenuto il Jovens Criadores Award (Portogallo) per la sezione Graphic Design.

Tak Cheung
Nato ad Hong Kong nel 1981, Tak Cheung è cresciuto a New York. Laureatosi alla Parsons The New School of Design di New York, ha poi lavorato come designer alla Truck Product Architecture di New York per cinque anni. Nel 2008 ha ottenuto una borsa di studio a Fabrica, dove lavora al dipartimento design.

Valentina Carretta
Nata a Treviso nel 1981, si è laureata al Politecnico di Milano nel 2005. A Fabrica Valentina si occupa principalmente di design di prodotto e di interni. Tra i progetti realizzati, una collezione in ceramica ispirata al rito del tè prodotta da Bosa e una serie di oggetti in vetro soffiato disegnata per Secondome. Di sua concezione è anche il restyling del nuovo spazio Fabrica Features di Bologna. Per Valentina la funzione principale del design è di analizzare e re-interpretare con una nuova ottica gli oggetti di uso quotidiano e gli eventi del mondo che ci circonda.

Alla prossima!!!…Io voglio la Carrot Bag!!!!!!..